0
Posted dicembre 25, 2018 by admin in arte
 
 

Mirage D’Amour


Mirage d’Amour

di Alessandro Cavaliere

Mirage d’Amour

 

 

 

 

È nella notte che riesco ad ammirare il tuo volto

nell’oscurità più profonda della mia anima

mentre il suono di un piano si perde

quasi strozzato nel buio,

è come un miraggio d’amore,

un sogno che sfiora le sue note

e si smarrisce nelle strade di questa città

sonnecchiante e distratta.

Chiudo gli occhi

appoggiando una mano sul vetro

di questa finestra bianca

che, chiusa al mondo,

mi trasmette il suo freddo torpore

disegnando il mio respiro

sul vetro che al mondo esterno giace.

Eppure, oltre tutto questo

oltre la rabbia, il dolore, la paura,

l’odio, la meschinità delle persone,

il buio che ci contamina l’anima

e ci impedisce di risplendere…

Oltre questo…

Oltre…

Oltre c’è il tuo miraggio d’amore,

i tuoi splendidi occhi,

la tua bocca rossa,

il tuo respiro,

quel sorriso dolce

quei capelli che incorniciano il viso

visione di te è maschera veritiera

in un mondo di false espressioni di circostanza.

Poi c’è il silenzio del piano,

e tutto torna buio….


No votes yet.
Please wait…


admin

 
Mithril Art - Rivista Letteraria - Associazione Culturale