0
Posted ottobre 1, 2017 by admin in Blog-Life
 
 

Sii il Tuo Eroe


Sii Il tuo Eroe

di Alessandro Cavaliere (disegno di Giuseppe Ferrante)

Sii Il tuo Eroe – un piccolo post per trovare le motivazioni giuste

 

Gli uomini e le donne si riconoscono dai loro valori. Quei valori che non sono semplici enunciati o parole, ma tratti di vita vera.

Fanno parte di noi ogni ogni volta che aiutiamo chi sta peggio; che porgiamo la nostra mano verso il prossimo anche quando potremmo non farlo.

Ogni volta che aiutiamo qualcuno senza prendercene i meriti; perché essere eroi non è cercare i riflettori, non è stare al centro dell’attenzione, ma cambiare il mondo che ci circonda.

Migliorandolo possibilmente e non rendendolo peggiore di quanto già non sia.

Essere eroi è contribuire al miglioramento della vita degli altri. Ci sono già troppi miti di cartone che hanno la gloria e la fama degli eroi senza, però, possederne i requisiti. 

Sono quegli eroi di cartone apparsi alla TV, resi celebri dalla propaganda dei media che cerca di imporre i modelli più redditizi. Gli eroi non vivono di luce riflessa o di maschere costruite per piacere al mondo. 

Essere eroi è non distruggere la propria vita; non sprecare i doni che essa ci ha consegnato alla nostra nascita.

Essere eroi è accettare i propri limiti. Siano fatti di carne, ossa e sangue ricordiamolo sempre. Bisogna anche sempre accettare e saper sfruttare le carte che il destino ci dona. Non si sceglie dove nascere, non si scelgono i propri genitori, non si ha la possibilità di aggirare gli ostacoli della vita bisogna solo accettarli e cercare di superarli.

Possiamo, però,  scegliere che uomini e donne essere.

Si può scegliere di voler solo apparire; di essere dei gusci vuoti per poi arrivare al limitare gelido delle nostre vite scoprendo che dietro di noi abbiamo lasciato solo vento e polvere. Oppure sorridere all’ignoto sapendo che la nostra vita ha avuto un senso.

Vivi la tua vita al pieno, senza mai vergognarti delle scelte che fai, tranne nel momento in cui queste scelte danneggiano qualcun altro.  Ma anche in quel caso biasimarsi non serve a nulla. Bisogna avere il coraggio di chiedere scusa, cercare; di riparare il torto fatto.

Siamo esseri umani non siamo perfetti commiserarsi non cambia i nostri errori. Cerca di essere qualcosa di più, basta superare i nostri egoismi, i nostri limiti. Basta non avere paura dell’altro ma cercare di capirlo. Cerca di non intestardirti con chi fa solo male alla tua vita.

Non possiamo salvare tutti: anche perché  – ti confiderò un segreto –  puoi salvare solo chi vuol essere salvato, perché nella vita gli altri hanno un peso ma sei tu e solo tu che puoi salvare te stesso.

Quindi non avere rimpianti se hai dato il massimo per una persona e questa alla fine ti ha delusa. Le persone sono doni nella nostra vita, non è scritto da nessuna parte che debbano darti qualcosa, o che debbano restare nella tua vita per sempre.

Supera i tuoi egoismi e goditi il tempo che la vita ti concede con loro. Vedrai che così anche le delusioni saranno meno dure; perché anche le persone negative servono. Ti insegnano qualcosa anche loro; ti mostrano come non devi essere; quali sono gli errori da non fare.

Perché, ricorda, chi non riesce a cambiare a capire i propri errori, anche se ti scaraventa a terra, non potrà mai vincere; perché solo chi ha dentro di sé un animo gentile può godere delle cose belle della vita.

Non lasciare mai che le cattiverie ti cambino; perché lo scopo dei malvagi è appunto renderti simile a loro. Le persone buone sono come specchi, riflettono qualcosa che, a chi vive la propria vita nel torto, non ha voglia di vedere. Vivi al massimo :).

Sii il tuo eroe… Sii il tuo miracolo. Giorno dopo giorno spesso anche con piccoli gesti.  Un sorriso fatto a un amico che è triste; una carezza a chi vuoi bene o semplicemente costruendo qualcosa che dia senso alla tua vita.   

 

No votes yet.
Please wait…


admin

 
Mithril Art - Rivista Letteraria - Associazione Culturale