0
Posted 3 aprile 2017 by Mithril Art Cerchio in Fumettando
 
 

Fumettando: Comicon 2017


Fumettando: Comicon 2017

dalla redazione

Comicon 2017

A esser sinceri c’è quasi sempre il rischio di inimicarti qualcuno. Però, la sincerità, credo, sia un requisito importante per chi scrive e specialmente per coloro che scrivono per informare gli altri. Qualcuno dirà “che esprimere la propria opinione  – negativa o positiva che sia – quando si scrive un articolo si rischia di fare un pessimo favore a chi quell’articolo è destinato a leggerlo”.

Però gli articoli senza personalità, che ti informano sui fatti nudi e crudi senza un po’ di anima e patos, sono come qui piatti di insalata senza condimento. Le verdure, per carità, sono saporite anche senza condimento, ma un po’ d’olio, un pizzico di sale e qualche altra spezia rende il tutto decisamente migliore. Tutta questa premessa per dirvi che negli ultimi anni il Comicon di Napoli ha incominciato a piacerci sempre di meno; tanto che si è deciso di non seguirlo più direttamente. Le motivazioni sono tante, ma non le elencheremo in questo articolo che, in realtà, è stato pensato  per informare quelle persone che al Comicon vogliono ancora andarci o che vogliono scoprire per la prima volta questa manifestazione. Diciamo solo che poteva essere qualcosa di più, ma che si è arenata diventando qualcosa di meno.

Ora bando alle ciance o ciance alle bande (scusate per la pessima battuta), iniziamo ad arrivare al nocciolo della questione. Informare le persone interessate sul Comicon 2017.

  • Si svolgerà, naturalmente a Napoli, dal 28 aprile al 1° maggio.
  • La sede, quella ormai classica, sarà la Mostra d’Oltremare di Napoli (Via John Fitzgerald Kennedy, 54, 80125 Napoli)
  • Sarà la IX edizione.
  • Nelle vesti di Magister ci sarà  Roberto Recchioni (curatore di Dylan Dog, scrittore e sceneggiatore),
  • Tra le mostre: 77 – Anno Cannibale; una dedicata alla casa editrice americana Image Comics, che quest’anno festeggia 25 anni di attività; una personale di Grzegorz Rosinski, disegnatore di Thorgal; una personale dedicata a Roberto Recchioni.

Ora Passiamo al comunicato Stampa…

• Dopo aver esplorato il rapporto tra Fumetto e Stampa e tra Fumetto e Audiovisivi nelle edizioni precedenti, nel 2017 Napoli COMICON sceglie come tema principale della manifestazione il rapporto tra Fumetto e Web, analizzando come questi due media e i loro rispettivi linguaggi si influenzino a vicenda. La carica di Magister 2017 sarà ricoperta da Roberto Recchioni, autore romano che da oltre vent’anni opera nel mondo del fumetto. Da sempre appassionato di tecnologia, Recchioni è un punto di riferimento per i fruitori di fumetto nel web. Al Magister sarà dedicata una mostra personale, un percorso dagli esordi dell’autoproduzione fino alla direzione di Dylan Dog, passando per le sue opere più importanti, come John Doe, Garrett, Orfani fino ad arrivare a 4 HOODS, fumetto nato come web comic e diventato una serie a fumetti di prossima uscita per Sergio Bonelli Editore.

• Recchioni sarà anche consulente e supervisore della mostra Web e Fumetto che esplorerà l’impatto del Web nella produzione e promozione dei comics. Tra gli autori coinvolti: Sio, Zerocalcare, Eriadan, ma anche alcune importanti realtà internazionali del Web, come Sarah Andersen.

• L’edizione 2017 di Napoli COMICON sarà ricca di ospiti italiani e internazionali: Daniel Pennac, Florence Cestac, Clara Bauer e la Compagnie Mia debutteranno il 29 e 30 aprile al Teatro Bellini di Napoli con la prima nazionale di Un amore esemplare, un gioco teatrale tra racconto e fumetto tratto da Un amour exemplaire, graphic novel edita da Dargaud che racconta la storia d’amore tra Jean e Germaine. Una storia così vera da sembrare inventata e così bella da condividere. Lo spettacolo è prodotto dalla Compagnie Mia di Parigi e dal Funaro di Pistoia, in coproduzione con Laila Napoli e Napoli Comicon.

• Si viaggia dalla Francia al Giappone con l’arrivo di Toyotaro, mangaka scelto da Akira Toriyama, il creatore di Dragon Ball, come suo successore per portare avanti l’universo narrativo di Goku & Co. L’universo di Dragon Ball sarà celebrato con una mostra che ripercorrerà tutto il mondo del popolare manga tra immagini, tavole, anime e merchandising.

• Dal Giappone agli States, con la mostra che omaggia l’Image Comics, la casa editrice che si contende il ruolo di terza grande forza della Nona Arte targata USA, che ha pubblicato successi come Spawn, Youngblood, Savage Dragon e Invincible.

• Dagli States si torna in Europa con la mostra La storia del fumetto polacco in collaborazione con il festival di Lodz in Polonia. In circa 100 tavole originali la storia del fumetto polacco, a partire da Rosinski fino a Marzena Sowa.

• Una piccola personale omaggerà proprio Grzegorz Rosinski, il principale degli autori polacchi viventi, naturalizzato belga, storico autore del personaggio fantasy Thorgal e disegnatore della serie Il Grande Potere dei Chninkel pubblicata in Italia da Editoriale Cosmo.

• Dalla Polonia si torna in Italia con ‘77 – Anno Cannibale, la mostra gratuita che celebra il 40° anniversario di quello che è stato definito anno dei Movimenti Studenteschi e che ripercorre le opere degli artisti del fumetto che hanno reso storico il periodo – Andrea Pazienza, Stefano Tamburini, Tanino Liberatore, Filippo Scòzzari e Massimo Mattioli, Riccardo Mannelli, Vauro – e gli eventi principali del rinnovamento culturale che ha investito cinema, televisione, stampa, teatro e satira italiana. La mostra sarà aperta dall’8 aprile al 14 maggio, al museo PAN – Palazzo delle Arti di Napoli.

• Tra le prime novità editoriali presentate durante il Salone, Sergio Bonelli Editore presenterà alcune immagini in anteprima di Mercurio Loi, il personaggio creato da Alessandro Bilotta protagonista dell’omonima serie mensile in uscita a maggio. Al Comicon verrà inoltre presentato il libro di grande formato e tutto a colori con l’avventura di esordio dell’eccentrico professore di storia. Napoli COMICON sarà inoltre l’importante cornice in cui Sergio Bonelli Editore svelerà al pubblico le anticipazioni della nuova serie ambientata nella Napoli degli anni Trenta con protagonista il Commissario Ricciardi, l’affascinante personaggio protagonista di dieci romanzi best seller nati dalla penna dello scrittore napoletano Maurizio De Giovanni. Ma non è tutto, in anteprima anche Monolith Secondo Tempo, lo sconvolgente finale del fumetto creato da Roberto Recchioni, sceneggiato con Mauro Uzzeo e disegnato da Lorenzo LRNZ Ceccotti che ha ispirato il film prodotto da Sky Italia e Lock&Valentine, co-prodotto da Sergio Bonelli Editore.

Link utili:

Sito Comicon

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)

Fumettando: Comicon 2017, 10.0 out of 10 based on 1 rating


Mithril Art Cerchio

 
avatar
l'account Staff viene utilizzato per gli articoli non firmati e per quelli che solitamente rappresentano tutta la redazione o per post di servizio in cui la redazione della rivista o lo staff della Community vuole comunicare all'utenza determinate informazioni utili.